Tendenze skincare 2022: ecco dove ci porteranno tutte le novità in arrivo

Tra prodotti formulati con ingredienti speciali e hi-tech che rendono la skincare routine sempre più smart: ecco cosa non deve assolutamente mancare nel tuo beauty case.

Anno nuovo, vita nuova e buoni propositi vecchi?

Solitamente capita infatti che i buoni propositi per il nuovo anno siano gli stessi fissati nell'anno precedente e che non abbiamo portato a termine, magari per fattori non dipendenti dalla nostra volontà e sui quali non abbiamo alcun controllo.

L’inizio e la fine di un nuovo anno segnano inevitabilmente un momento in cui si fa un bilancio e si cerca di capire quali siano gli obiettivi che ci proponiamo per l'anno appena arrivato.

L'ideale sarebbe stilare una lista: pensare al futuro ci permette di focalizzarci sui piccoli o grandi cambiamenti che vorremmo vedere nella nostra vita. La lista aiuta a tenere bene a mente quali sono questi obiettivi e magari metterli in ordine di priorità.

Raggiungerli può aiutare anche l’autostima; raggiunto l'obiettivo abbiamo la soddisfazione dell’avvenuta conquista.

Anche nel campo del beauty, un po' come per la moda, sapere a cosa andremo incontro ci aiuta a fare scelte consapevoli. Le novità, la ricerca, l'eco sostenibilità sono fattori che inevitabilmente influenzeranno le nostre scelte.

Vediamo quindi cosa ci aspetta: tutte le tendenze e novità

Le tendenze sul makeup vanno e vengono, ma una pelle luminosa e sana, non passa mai di moda; quindi l'obiettivo anche nel 2022, sarà ottenere una pelle luminosa e dall'aspetto naturale optando per una routine semplice con ingredienti nutrienti e illuminanti, come ad esempio propoli e l'ormai consolidato acido ialuronico.

Strada che porta a una Skin kindness: gentilezza sì, non solo per la pelle con prodotti meno aggressivi e delicati, ma anche nei confronti del futuro sostenibile, per noi e per il nostro pianeta che stiamo mettendo a dura prova. Si è ormai affermata la consapevolezza di avere una maggiore attenzione alla cura di sé e al benessere e un desiderio sfrenato di ritrovare gioia e serenità, direi quest'ultima come mai fino a ora.

Consiglio?

Ascoltarsi sempre, programmare l’indispensabile, ottimizzare le proprie energie e darsi delle priorità.

Ascoltarsi sempre perché il nostro benessere dev'essere messo sempre al primo posto e, dove possibile, dobbiamo ascoltare e assecondare i nostri bisogni; programmare l'indispensabile in modo da non sovraccaricare le nostre energie, specialmente in questo periodo storico che stiamo affrontando, ottimizzandole e dandosi appunto delle priorità da rispettare.

Come già anticipato c'è una maggiore consapevolezza, anche in relazione all'ambiente e alla crisi climatica, infatti nel 2022 ci sarà un maggior consumo di prodotti più vegan eco friendly e anche gli imballaggi saranno sempre più sostenibili. Sembra infatti che il mercato beauty stia abbandonando anche le maschere in tessuto monouso orientandosi più verso maschere lavabili e con un basso impatto ambientale.

E' aumentata anche la domanda di dispositivi di bellezza casalinghi e high-tech, come ad esempio le maschere LED integrali e i detergenti a ultrasuoni, tendenza dovuta anche al periodo che stiamo vivendo.

Dal Kombucha passando per il Russian Beauty

Nel 2022 ci saranno molti più trattamenti per la pelle a base di retinolo, un ingrediente naturale anti-invecchiamento con proprietà rigeneranti, e scoperte inaspettate su estratti vegetali che rivelano proprietà benefiche, come la cipolla rossa. Ricca di vitamina C e zolfo utile nella rigenerazione della pelle e un valido aiuto specialmente in una condizione senza precedenti: reclusioni forzate, stress e alimentazione scorretta. Attualmente infatti l'infiammazione della pelle è una delle principali preoccupazioni, dovuta anche ad un uso smodato e forzato delle mascherine.

La cipolla rossa, già introdotta dalla consolidata K-beauty, si aggiunge alla nuova tendenza del tè fermentato e kombucha. L'essenza di Kombucha dal potere antiossidante insieme al tè fermentato, secondo gli esperti, protegge dai danni dei radicali liberi. Nella fermentazione sono infatti riconosciuti una serie di benefici antietà e antinfiammatori: la fermentazione rilascia enzimi che riescono a penetrare meglio nella pelle, fornendo potenti ingredienti nella sua struttura, inoltre promuove la crescita di batteri come l'acido lattico che agisce come conservante naturale. Questi batteri quindi non faranno altro che aumentare la durata di conservazione delle formulazioni, attirando anche il consumatore che sarà orientato verso una scelta eco sostenibile.

Bisogna anche dire che quello che vedremo in futuro (già comunque presente da anni in alcuni prodotti), non sarà altro che l'unione tra la scienza moderna e la saggezza che già i nostri antenati conoscevano, confermando le loro teorie.

Tra le novità 2022 c'è anche il Russian Beauty, rimasto un po' nell'ombra nel mondo occidentale, che vanta tra le sue caratteristiche l'ispirazione agli ingredienti naturali, infatti i russi fanno un uso smodato di erbe siberiane ed estratti vegetali, ingredienti naturali che hanno uno scopo ben specifico.

Il fiordaliso ad esempio viene comunemente usato per la zona del contorno occhi in quanto noto per le sue proprietà idratanti e sgonfianti. Quindi il consiglio è tenere d'occhio i marchi che si baseranno su questo tipo di ingredienti naturali.

Tra le novità in campo makeup si fa strada anche il BB Glow o fondotinta semi-permanente, nato in Corea del Sud, un trattamento appunto semi-permanente che promette un incarnato impeccabile, il giusto compromesso tra skincare e makeup con una durata soggettiva che varia anche dal tipo di pelle.

Infine ai confini della realtà, ispirata ai soldati di Star Wars, abbiamo la maschera luminosa a LED, la terapia della luce a LED costruita, si dice, per stimolare la produzione di collagene e uccidere i batteri che causano eruzioni cutanee utilizzando semplici LED, quindi la luce.

Si sa che la luce del sole in esposizioni eccessive può creare danni alla pelle ma non quella colorata e priva di raggi UV come quella dei LED, a cui invece vengono attribuite proprietà benefiche.

Per quanto le tendenze capelli i colori per il 2022 parlano chiaro: il colore più gettonato sarà una sfumatura che si allontana dalla tendenza dei toni caldi e ricchi, per dare spazio a toni freddi tendenti al grigio. Gli esperti lo hanno battezzato ash brown, marrone cenere, ossia una tonalità tra il marrone e l'argento. L'ash brown sarà il colore più amato e ricercato nel 2022, vengono abbandonate quindi le tonalità color miele per passare a sfumature più scure e opache.

Nel mondo degli accessori per capelli invece si faranno largo ancora i già amati cerchietti in compagnia di ferma capelli e fiocchi, perle e cristalli Swarovski.

Condividi post: Condividi Tweet WhatsApp Email

Commenti

Accedi per commentare
Accedi

Altri articoli che ti potrebbero interessare